Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 
 HOME > salute-ambiente    NOTIZIE O Line
 

In Umbria, esenzione del bollo per auto a basso impatto ambientale

I concessionari auto associati al sindacato UPCA (Unione Provinciale Concessionari Auto) plaudono la Regione per l’iniziativa


Accogliendo una richiesta dei concessionari auto associati al sindacato UPCA (Unione Provinciale Concessionari Auto) della provincia di Perugia, la Regione ha deliberato l’esenzione del bollo auto per i veicoli a basso impatto ambientale. Più specificamente, la Regione ha disposto che sono esentati dal pagamento della tassa automobilistica regionale per il primo periodo fisso e per le due annualità successive i veicoli nuovi, immatricolati dall'11 aprile fino al 31 luglio 2013, di potenza non superiore a 85 chilowatt (KW), sia ad alimentazione esclusiva a GPL o metano, sia a doppia alimentazione a benzina/GPL o a benzina/metano.
L’esenzione è altresì riconosciuta agli autoveicoli con alimentazione a idrogeno o con alimentazione ibrida elettrica e termica.
“Siamo molto soddisfatti per la sensibilità che la Regione ha dimostrato – sottolinea il presidente UPCA Michele Biselli – di fronte ad una nostra sollecitazione motivata da molteplici ragioni, tutte urgenti e meritevoli della massima attenzione: da un lato dare un po’ di respiro e rilanciare il mercato della vendita delle auto, che sta vivendo una crisi drammatica, dall’altro incentivare presso i consumatori l’attenzione e la preferenza per auto a basso impatto ambientale, che rappresentano il futuro del settore”.


(12-04-2013 10:24)



 
[ stampa ]  [ archivio ]  [ home ]

Energy Explorer, a scuola di risparmio energetico

L'Umbria nella Giornata mondiale contro il Fumo 2013

Anche in Umbria la Giornata nazionale del sollievo

A Perugia, alla scoperta dell’acqua che sale…

Zanzara tigre, è l’ora della prevenzione

Un sorriso a tre bambini iracheni