Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 
 HOME > salute-ambiente    NOTIZIE O Line
 

Un sorriso a tre bambini iracheni

Domani gli interventi all’ospedale di Città di Castello, grazie al protocollo di intesa siglato da Regione Umbria, Emergenza Sorrisi, AUSL 1 Umbria e Comune di Umbertide


I frutti del protocollo di intesa siglato tra Regione Umbria, Emergenza Sorrisi, AUSL 1 Umbria e Comune di Umbertide permetteranno a tre bambini iracheni affetti da gravi malformazioni del volto di essere operati gratuitamente all’ospedale di Città di Castello. Gli interventi saranno eseguiti domani dal dottor Fabio Massimo Abenavoli di Emergenza Sorrisi e dall’equipe di chirurgia plastica della USL Umbria 1 diretta dal dottor Marino Cordellini.

I tre bambini iracheni questa mattina sono arrivati in treno da Roma accompagnati da volontari della ONG Emergenza Sorrisi, che si occupa di fornire cure chirurgiche specialistiche in paesi in via di sviluppo. Scortati dalla Croce Rossa italiana, sono stati ricoverati all’ospedale di Città di Castello e domani saranno sottoposti ad intervento chirurgico di riparazione (di labiopalatoschisi e di asportazione di angioma del labbro). Gli interventi saranno effettuati a titolo gratuito grazie al supporto offerto dalla Regione Umbria.

Ogni bambino è accompagnato da un genitore e soggiornerà in Umbria per circa una settimana. I bambini sono inoltre accompagnati da tre medici iracheni, che da anni supportano il coordinamento dei progetti di Emergenza Sorrisi in Iraq, seguendo anche i programmi di formazione tenuti dall’Associazione e che, in concomitanza con gli interventi chirurgici, potranno seguire un corso di formazione teorico-pratico tenuto dagli specialisti dell’ospedale di Città di Castello.

Il progetto si avvale del supporto della Regione Umbria e della USL Umbria 1, con particolare riferimento alle unità operative di Chirurgia Plastica, di Pediatria, di Anestesia e Rianimazione, di Otorinolaringoiatria, e dell’aiuto fornito da Comune di Umbertide, Residenza Protetta G. Balducci, Croce Rossa Italiana - Sezione di Corciano, Apice Hotels, Albergo Stella.

Emergenza Sorrisi è un’organizzazione non governativa costituita da medici e infermieri volontari che interviene in favore di bambini affetti da gravi ustioni, esiti di traumi bellici, malformazioni del volto, quali labio-palatoschisi, patologie ortopediche e oculistiche, organizzando missioni chirurgiche nei paesi più disagiati di Africa e Medio-Oriente dove l’incidenza di queste malattie è molto elevata. A causa del loro aspetto i bambini affetti da ustioni e malformazioni sono esclusi dalla vita sociale, sono costretti a vivere in condizioni di isolamento, non possono andare a scuola, giocare con gli altri bambini. Ad oggi Emergenza Sorrisi ha restituito il sorriso a più di 2.000 bambini nel mondo. Dal 2007 l’Associazione ha organizzato 8 missioni chirurgiche in Iraq, nella provincia di Nassiriya, restituendo il sorriso a più di 800 bambini affetti da malformazioni del volto, esiti di ustioni e traumi bellici. Numerosi sono stati anche i casi clinici trattati in Italia, portati nel nostro paese perché affetti da patologie molto gravi, non operabili in loco.


(07-05-2013 22:59)



 
[ stampa ]  [ archivio ]  [ home ]

Energy Explorer, a scuola di risparmio energetico

L'Umbria nella Giornata mondiale contro il Fumo 2013

Anche in Umbria la Giornata nazionale del sollievo

A Perugia, alla scoperta dell’acqua che sale…

Zanzara tigre, è l’ora della prevenzione

Un sorriso a tre bambini iracheni