Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 
 HOME > salute-ambiente    NOTIZIE O Line
 

Anche in Umbria la Giornata nazionale del sollievo

Si può fare molto per controllare il dolore grazie a terapie avanzate, ponendo attenzione a tutti bisogni, psichici, fisici, sociali e spirituali della persona. Il 26 maggio


Informare operatori sanitari e cittadini su quanto si può fare per controllare il dolore grazie a terapie avanzate, ponendo attenzione a tutti bisogni, psichici, fisici, sociali e spirituali della persona, per migliorare la qualità della vita del paziente e della sua famiglia: con questo obiettivo si terrà il 26 maggio la Giornata nazionale del sollievo. La manifestazione, sostenuta dal ministero della salute, dalle Regioni e dalla "Fondazione nazionale Gigi Ghirotti", giunta alla dodicesima edizione, prevede anche in Umbria un articolato programma di appuntamenti.
L’Azienda ospedaliera di Perugia, nell’Ospedale S. Maria della Misericordia di S. Andrea delle Fratte, organizza una mattinata di intrattenimento ed informazione. Saranno presenti a partire dalle ore 9.30 di domenica 26 maggio musicisti, danzatori ed attori locali. La Usl Umbria 1 promuove: nel pomeriggio, nella sede Hospice ex Pad.Zurli in Via del Giochetto, a Perugia, un incontro sulla “Qualità della vita”; al Teatro Concordia di Marsciano una iniziativa su “Il dolore in Umbria 2013. Stato dell’arte e proposte operative” e al Centro Salute di Gubbio, Piazzale San Francesco (9:30 – 13:00) l’incontro sul tema “Lo stato dell’arte del progetto ospedale e territorio senza dolore nell’Alto Chiascio.
Il 24 e 25 maggio, dalle 8.30 alle 14, la Giornata del Sollievo verrà celebrata anche all’ospedale di Spoleto.


(23-05-2013 14:36)



 
[ stampa ]  [ archivio ]  [ home ]

Energy Explorer, a scuola di risparmio energetico

L'Umbria nella Giornata mondiale contro il Fumo 2013

Anche in Umbria la Giornata nazionale del sollievo

A Perugia, alla scoperta dell’acqua che sale…

Zanzara tigre, è l’ora della prevenzione

Un sorriso a tre bambini iracheni